Acidità di stomaco rimedi e cibi assolutamente da evitare
avcomm
2022-05-05 16:57:12
Consigli del Farmacista

Acidità di stomaco rimedi e cibi assolutamente da evitare

L'acidità di stomaco conosciuta anche con il nome di Iperacidità, è un disturbo davvero molto comune e altrettanto fastidioso che può interessare chiunque indipendentemente da sesso o età.

Scopriamo insieme quali sono i rimedi per prendersi cura di questo disagio in maniera efficace.

Acidità di stomaco cause

In seguito ad un pranzo o una cena estremamente abbondanti, dopo aver mangiato in maniera sregolata per qualche giorno ed aver esagerato con l'assunzione di determinati alimenti o di alcolici, dopo aver sperimentato momenti di tensione emotiva o di forte stress può capitare di percepire un fastidiosissimo bruciore alla bocca dello stomaco. Questo accade perché tutti questi fattori, definiti scatenanti, fanno si che ci sia un aumento fisiologico della produzione di acido gastrico da parte delle ghiandole che lo regolano, che va ad irritare le pareti dell'apparato digestivo e in particolare la mucosa dello stomaco.

Sintomi acidità di stomaco

In base alla sua sintomatologia questo fastidio risulta molto semplice da identificare: improvviso bruciore proveniente dalla parte alta dell'addome, sensazione di nausea, vomito acido e forti eruttazioni sono da considerare tra i principali campanelli d'allarme in merito ad acidità e bruciore di stomaco

Rimedi bruciore di stomaco e cosa non mangiare per l'acidità

Esistono alcune accortezze da poter mettere in pratica nel momento in cui l'acidità inizia a farsi sentire, che sia in maniera sporadica o ricorrente.

  • Prestare attenzione alla dieta: seguire una corretta alimentazione ed optare per cibi salutari può davvero essere d'aiuto. Tra gli alimenti da prediligere in caso di acidità troviamo pasta, riso e pane oltre che verdure, preferibilmente al vapore, pesce e carne magra
  • Eliminare cibi acidi: caffè, agrumi, cibi piccanti o molto speziati, alcolici e bibite gassate sono assolutamente da eliminare per evitare il presentarsi del problema
  • Fare attività fisica e meditazione: queste attività, specialmente se svolte regolarmente, possono aiutare a tenere sotto controllo lo stress e la tensione emotiva
  • Non assumere alcune tipologie di medicinali: specialmente se non parliamo di farmaci essenziali, in caso di bruciore di stomaco è consigliabile evitare di assumere pesanti anti infiammatori che potrebbero sortire effetti indesiderati al nostro stomaco
  • Scegliere i farmaci per i problemi allo stomaco giusti: seguendo le indicazioni del proprio medico sono davvero molti i farmaci per l'acidità di stomaco da poter assumere in base alle diverse esigenze: Bustine effervescenti per l'iperacidità, compresse masticabili per il trattamento del bruciore e del reflusso gastro - esofageo, integratori per il reflusso laringo-faringeo o compresse vegetali contro l'acidità possono essere la risposta giusta

Prodotti citati nell'articolo

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%