Solari bambino: gli indispensabili per l'estate
avcomm
2022-07-05 17:59:41
Consigli del Farmacista

Solari bambino: gli indispensabili per l'estate

L'estate è davvero la stagione dei bambini. Con la fine della scuola e l'inizio della libertà ogni momento è quello perfetto per trascorrere attimi di spensieratezza all'aria aperta, per giocare, correre liberi e vivere mille nuove avventure. Fondamentale però, è aiutarli e proteggerli dai danni che i raggi del sole possono provocare in seguito ad una eccessiva o non corretta esposizione.

Per fortuna gli esperti Farmaglobo hanno effettuato una selezione dei migliori solari bambino per permettere a loro e ai genitori, di vivere l'estate in perfetta serenità.

 

Protezione solare bambini piccoli e ragazzini

Il sole ricopre un ruolo molto importante per un corretto sviluppo dei più piccoli. Proprio per questo bisogna esporli all'aria aperta tenendo conto però di particolari accorgimenti da non sottovalutare in base soprattutto all'età:

  • Prima dei 3 anni di età è fondamentale evitare un'esposizione diretta e prolungata ed è consigliabile portare i neonati al mare nelle primissime ore del mattino oppure a ridosso del tramonto utilizzando sempre una protezione solare con spf massimo, senza conservanti, coloranti, parabeni o profumi e un cappellino per proteggere la testa;
  • Dai 3 ai 10 anni: quando i bambini iniziano a diventare più grandi e progressivamente più autonomi, inizia a cambiare anche l'approccio con la protezione solare che deve essere sempre con spf 50+ e resistente all'acqua, oltre che proteggere la pelle dai danni dei raggi UVA e UVB che vengono assimilati dalla pelle di bambini e ragazzini durante tutto l'arco della giornata.

 

Sensibile e soggetta a scottature, eritemi ed irritazioni provocate dai raggi UVA e UVB, la pelle dei bambini deve essere tutelata quanto più possibile.

Un piccolo trucco per applicarla sul viso senza incidenti? Utilizzare un pennello da make up con le setole morbide che ci permetterà di raggiungere ogni angolo dando allo stesso tempo la coprenza necessaria

 

Con che frequenza applicare i solari bambino

Particolare attenzione, specialmente quando si tratta di solari baby dedicati ai più piccoli, deve essere prestata alla frequenza con cui questi vengono riapplicati. 

Il consiglio degli esperti è quello di stendere un nuovo strato di crema solare per bambini ogni due ore in quanto, grazie al sudore, all'attività fisica o al contatto con l'acqua del mare o della piscina, l'effetto protettivo tende a svanire con più facilità, anche per quelle creme solari che si dichiarano essere resistenti all'acqua

 

I solari bambino sono davvero tanti: basta scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze, come i solari bambino spray e i latte solari per bambini e abbinarli con il doposole per bambini giusto per essere tranquilli per tutta l’estate

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%