Occhi irritati in estate: ecco come porre rimedio
avcomm
2022-09-01 13:28:35
Consigli del Farmacista

Occhi irritati in estate: ecco come porre rimedio

Un fastidio passeggero, anche se per questo non meno fastidioso, quello degli occhi irritati è un problema che tende a presentarsi nei soggetti più sensibili con frequenza abbastanza regolare specialmente in estate.

Scopriamo insieme perché questo disturbo è così comune e cosa si può fare per farlo passare in un batter d'occhio con i consigli dei nostri esperti farmacisti.

Occhi irritati in estate perché succede

Una delle zona più delicate di tutto il corpo, gli occhi sono sfortunatamente soggetti a piccoli o grandi problemi e fastidi e tra i più comuni spicca l'irritazione oculare.

Le cause scatenanti possono essere diverse ma le più diffuse sono:

  • Presenza di un corpo estraneo: capita spesso, specialmente quando ci troviamo fuori casa e all'aria aperta che dei piccoli corpi esterni entrino in contatto con la nostra cornea provocando fastidio e irritazione;
  • Infezioni agli occhi: congiuntivite, orzaiolo e calazio sono tra le più comuni e tendono a manifestarsi anche in estate;
  • Allergie oculari: uno dei modi più comuni in cui si manifestano delle avverse reazioni allergiche, può capitare che l'incontro di polline, peli di animali o agenti chimici con la zona oculare, scateni bruciore e irritazione;
  • Stanchezza e affaticamento: sforzare molto la vista comporta l'affaticamento dell'occhio che può ritrovarsi improvvisamente a dover fronteggiare una secchezza oculare inaspettata che porta a prurito, bruciore e irritazione. Allo stesso modo anche la carenza di sonno e l'eccessivo. 

Rimedi occhi arrossati e irritati

Se parliamo di irritazione occhi sappiamo benissimo che comporta sintomi molto fastidiosi da sopportare come rossore, bruciore, prurito e pizzicore. Per fortuna esistono diversi rimedi occhi arrossati perfetti per risolvere il problema in tempi molto brevi. una volta identificata la causa scatenante del disturbo.

Prima di tutto per evitare di sforzare ulteriormente la vista sarebbe preferibile stare a riposo in una stanza buia, evitando fonti di luce diretta ed esposizione a schermi di qualsiasi tipologia.

Ulteriore aiuto in questi casi è dato dalle gocce oculari, conosciute comunemente anche con il nome di colliri che possono aiutare grazie alle loro azioni anallergiche, rinfrescanti o clamanti, a ripristinare la salute dell'occhio.

Prodotti citati nell'articolo

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%