Macchie della pelle dopo l’estate: come trattarle
avcomm
2021-10-21 00:00:00
Consigli del Farmacista

Macchie della pelle dopo l’estate: come trattarle

Con l’ingrosso dell’autunno la cute abbronzata può desquamarsi e la tintarella a essere meno luminosa e, in alcuni casi, si possono formare macchie cutanee.

Con l’ingrosso dell’autunno la cute abbronzata può desquamarsi e la tintarella a essere meno luminosa e, in alcuni casi, si possono formare macchie cutanee.

Per trattarle è importante seguire la skincare di sempre, dando molta importanza alla pulizia e all’esfoliazione che, lo ripetiamo, non è nemica dell’abbronzatura e vi spieghiamo il perché.

I benefici dell’esfoliazione

La paura di perdere la tintarella con uno scrub è infondata: la pulizia profonda della cute non cambia il colore della pelle, anzi, in via preventiva è anche utile per evitare la formazione di macchie.

Inoltre, è efficace per stimolare il distacco delle cellule morte e per garantire la rimozione di tutte le impurità che si accumulano, come i residui di make up, di detergente, oltre che calcare e batteri. In più, dona morbidezza e luminosità alla cute rendendo, al tempo stesso, l’incarnato più uniforme.

E dopo l’esfoliazione?

In generale esfoliare la cute in maniera cadenzata è benefico sempre e, alla fine dell’estate, è l’ideale per migliorare la texture della pelle e per frenare il suo processo di invecchiamento e, aspetto ancor più importante, aiuta ad assorbire al meglio i principi attivi presenti nei prodotti che adoperati in seguito.

Per rimediare alle macche ci si può rifare a diverse creme per le macchie del viso, oppure ai sieri, ottimi quelli a base di acido ialuronico: donano effetti leviganti e un aspetto salutare alla pelle, specialmente se non troppo luminosa con grana irregolare. I benefici antiossidanti, schiarenti e protettivi della vitamina C si trovano nella formulazione di alcuni sieri viso volti a far diminuire i processi che portano a foto-invecchiamento e macchie.

Per la cura delle pelle, in generale, dopo uno scrub si possono applicare prodotti emollienti e antinfiammatori: sono benefici quelli che contengono vitamina E o burro di Karité.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%