Il malumore e i suoi rimedi
avcomm
2021-04-29 00:00:00
Consigli del Farmacista

Il malumore e i suoi rimedi

Il malumore può spesso presentarsi senza dei motivi ben chiari, anche se è noto che può provenire da stress, cattivo riposo e nei cambi di stagione, causando anche debolezza e mancanza di energie.

Il malumore può spesso presentarsi senza dei motivi ben chiari, anche se è noto che può provenire da stress, cattivo riposo e nei cambi di stagione, causando anche debolezza e mancanza di energie.

È necessario tenere a mente che sentirsi giù per un breve periodo non è necessariamente un disturbo insormontabile: non tergiversiamo troppo velocemente e se ci sentiamo un po’ sottotono non corriamo subito a pensare di essere depressi, in molti casi, anche un po’ di attività fisica fisica regolare, che porta il corpo a produrre endorfine, può aiutarci a ritrovare il buon umore.

Ma vediamo insieme come riprenderci dal malumore.

I principi naturali

In natura esistono piante come il ginseng e la rodiola che sono un ottimo sostegno per il corpo e la mente, in quanto ne incrementano la resistenza, al pari dello zenzero e dell’erba Mate da assumere attraverso gli infusi.

I principi utili possono trovarsi anche in integratori naturali ideati appositamente per il cattivo umore, e sono utili per tornare a uno stile di vita attivo. In tali prodotti naturali si trovano spesso:

  • Il magnesio, ottimo per il ciclo veglia/sonno e la cui assunzione regolare è utile per il trattamento di alcune patologie, tra cui la depressione. 
  • La vitamina B6, che stimola l’assorbimento del magnesio e supporta il corpo nello sfruttarlo al meglio. 
  • La rodiola rosea che consente di migliorare l’umore, incrementare l’energia e far diminuire lo stress.

Insieme, questi principi, stimolano le funzioni cerebrali nell’affrontare lo stress e gli impegni giornalieri, e sono efficaci nei periodi di malessere.

A tavola

Per recuperare energie e umore, un buon aiuto lo si può trovare a tavola, grazie a quegli alimenti che stimolano la produzione degli “ormoni del buonumore”. Un’alimentazione ricca di vitamine e Sali minerali e povera di grassi e una buona idratazione è già di per sé ottima per prevenire il cattivo umore: il Triptofano, nello specifico, supporta anche memoria e concentrazione, oltre a stimolare la produzione di serotonina, l’ormone che regola proprio l’umore.

Si tratta di un amminoacido presente nella maggior parte delle proteine che assumiamo ed è capace di regolare anche i livelli di stress: lo si trova in quei cibi ricchi di vitamine del gruppo B, di carboidrati e di ferro. La pasta, per esempio, è una ottima fonte di triptofano.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%