Eritema solare bambini: come proteggerli in estate
avcomm
2022-07-08 16:33:06
Consigli del Farmacista

Eritema solare bambini: come proteggerli in estate

Uno dei piccoli problemi che i bambini possono sperimentare a causa del caldo e del sole che in estate sono una costante delle loro giornate al mare o all'aria aperta è senza dubbio l'eritema solare.

Una scorretta esposizione e la mancanza di una adeguata protezione solare per bambini, da riapplicare con frequenza, può portare la pelle ad essere soggetta a questo particolare tipo di ustione cutanea. Per fortuna sono diversi rimedi per eritema solare da poter utilizzare quando ciò si verifica e le alternative ideali per cercare di prevenirne la comparsa.

 

Eritema cause e sintomi

La causa principale che può portare alla comparsa dell'eritema solare nei bimbi è da ricercare nelle radiazioni emesse dai raggi solari, in particolare quelli UVB.

Tra i sintomi più evidenti che ci permettono di riconoscere immediatamente il problema troviamo:

  • Arrossamento;
  • Gonfiore;
  • Bruciore;
  • Prurito;
  • Dolore.

Tutti questi fastidii si possono iniziare a scatenare già dopo mezz'ora dal momento dell'esposizione e possono intensificarsi e continuare a comparire fino alle 24 ore successive. Nei casi più gravi a questi sintomi si vanno ad aggiungere quelli della più comune insolazione come febbre, brividi, nausea, mal di testa, vescichette che sono da tenere strettamente sotto controllo.

Eritema solare bambini rimedi 

Per fortuna ci sono dei prodotti da poter utilizzare come rimedi per l'eritema.

Prima di tutto è consigliato sottoporre la zona interessata ad impacchi freddi che aiuteranno a dare immediato sollievo alla pelle così come un bagno o una doccia fredda. Dopo aver eliminato tutte le tracce di salsedine, cloro, sabbia e sudore dalla pelle si può decidere di applicare undoposole per bambini, del gel all'aloe vera, una pomata cortisonica, o una crema per eritemi solari in base alle indicazioni del pediatra e alla gravità dell'eritema. 

Sarà poi necessario tenere i più piccoli sotto controllo ed evitare l'esposizione diretta ai raggi solari nei gironi successivi per permettere all'eritema solare di svanire con tranquillità. 

In linea di massima i bambini tendono ad essere maggiormente interessati da questa tipologia di problemi cutanei legati al sole perché hanno un'epidermide più delicata e una minore produzione di melanina rispetto agli adulti. Proprio per questo riuscire a prevenire l'eritema solare bambini utilizzando tutti i rimedi giusti e delle adeguate protezioni solari per bambini è il compito di ogni genitore per permettere anche ai più piccoli di godersi l'estate senza preoccupazioni.

Prodotti citati nell'articolo

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%