Farmaglobo.it - Facebook pixel
Difese immunitarie: come rafforzarle con l’alimentazione
avcomm
2021-10-29 00:00:00
Consigli del Farmacista

Difese immunitarie: come rafforzarle con l’alimentazione

Con novembre alle porte e i malanni di stagione dietro l’angolo, risulta molto importante rafforzare le proprie difese immunitarie per vivere tranquillamente l’arrivo del freddo, senza correre il rischio di contrarre i disturbi tipici di questo periodo.

Il benessere del sistema immunitario dipende da fattori che variano a seconda di quanta attività fisica eseguiamo, alla qualità del nostro riposo e alla nostra alimentazione.

Vediamo insieme come rafforzarsi attraverso la propria dieta.

Benessere intestinale

Tutto parte da qui: il benessere del sistema immunitario è correlato a quello dell’intestino, noto anche come secondo cervello, dato che in esso vi sono cellule che operano a favore delle nostre difese.

I microrganismi che formano la flora batterica intestinale, i probiotici, vanno assunti dai cibi come yogurt e kefir e, aderendo all'epitelio intestinale, producono elementi antimicrobici efficaci contro gli agenti patogeni.

Omega 3 e Vitamina D

In una dieta tesa a rinforzare le difese, i grassi buoni, gli omega 3, sono indispensabili e si possono integrare con diversi tipi di pesce, su tutti il salmone, e con la frutta secca, come le noci, oltre che con le uova.

Parallelamente è opportuno integrare anche le giuste dosi di vitamina D, prodotta naturalmente dal corpo quando si è esposti al sole, oppure mangiando funghi (solo se coltivati all’aperto), salmone, pesce spada, tuorlo d’uovo e cacao.

I frutti di mare

I frutti di mare sono ricchi di diverse proteine e, su tutti, le cozze contengono anche molto fosforo.

Regalano buone dosi di vitamina A, utile come supporto per le difese immunitarie: assumere i frutti di mare crudi, assicura un apporto superiore di principi benefici, che possono andar persi con la cottura. È chiaro che bisogna fare molta attenzione alla provenienza dei frutti di mare, specialmente se li si vuole consumare crudi, dato che sono come filtri per l’acqua di mare: reperiteli solo da rivenditori di cui vi fidate.

Vitamina C

Buona parte di noi ne conoscono le doti utili per contrastare i disturbi da raffreddamento, ma la vitamina C è indispensabile per il benessere generale e, in questo caso, per corroborare l’azione di cellule del sistema immunitario, come neutrofili, macrofagi e linfociti, oltre che la biosintesi del collagene, proteina strutturale della cute, da considerare sempre come la nostra prima difesa; corrobora anche la produzione di interferone, principio inattivante contro virus e infezioni. È presente in discrete quantità negli agrumi, così come nei kiwi e in alcune verdure.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti citati nell'articolo

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%