Farmaglobo.it - Facebook pixel
Come combattere efficacemente la nausea
avcomm
2020-03-16 00:00:00
Consigli del Farmacista

Come combattere efficacemente la nausea

La nausea è una sensazione di malessere caratterizzata da mal di stomaco, diarrea, mal di testa, vertigini, disagio all’addome o inappetenza, e spesso viene considerata il segnale che si sta per vomitare, anche se in realtà non sempre ciò accade.

Sicuramente tutti ne hanno fatto esperienza almeno una volta nella vita. Non si tratta di una condizione patologica di per sé, ma è piuttosto essa stessa un sintomo o il campanello d’allarme di qualcosa che non va. Quindi non va mai sottovalutata, soprattutto se si ripresenta con una certa frequenza.

I fattori che possono scatenarla sono molti: può dipendere da stati emotivi o dalla presenza di particolari stimoli, stato di gravidanza, assunzione di alcuni farmaci, disturbi a carico di alcuni organi o problemi psicologici.

Nello specifico, tra le cause più comuni di nausea e vomito negli adulti troviamo:

  • gastroenterite (soprattutto in presenza di diarrea),
  • gravidanza,
  • emicrania,
  • labirintite,
  • intossicazioni
  • emotività (ansia, panico, disgusto, ecc),
  • cinetosi (mal di mare, mal d’auto, ecc.),
  • alcuni farmaci o terapie (antibiotici, antidolorifici oppiacei, chemioterapia e radioterapia),
  • abuso di alcolici,
  • infezioni renali e coliche renali,
  • blocco intestinale,
  • colecistite acuta.

Nausea e vomito quindi possono essere curate solo contrastando la causa.

Quando sono imputabili a una probabile gastroenterite, tendono in genere ad autolimitarsi. L’importante è assicurarsi un’adeguata assunzione di liquidi e nutrienti. Se si sospetta che nausea e vomito siano determinati dal mal di testa, prima di assumere un farmaco si può prendere un antiemetico. Nei casi in cui si pensa che la nausea e il vomito siano causati da un farmaco, va presa in considerazione una riduzione del dosaggio del medicinale in questione o la sua sospensione, sempre consultando prima il medico.

Se la nausea contraddistingue le prime settimane di gravidanza, non c’è da preoccuparsi, generalmente i sintomi tendono a scomparire da soli al 3°-4° mese. Per attenuarli è utile fare colazione con cibi solidi, ricchi in zuccheri ed evitare di bere troppi liquidi.

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
ottieni subito il 5%