Hai spesso mal di stomaco? Le possibili cause
12 Nov

Hai spesso mal di stomaco? Le possibili cause

  • Posted by antonino
  • 135

Dolore tra i più generici, il mal di stomaco è un disturbo molto comune, che può colpire grandi e piccini e soprattutto avere svariate cause. Non di rado, ad esempio, il fastidio o la fitta che ci sembra provenire dall'interno del nostro addome superiore, in realtà è un dolore riflesso, che ha origine altrove. Persino un principio di infarto può dare tra i sintomi un generico mal di stomaco. Tuttavia, nella maggior parte dei casi se ti fa male questo organo della digestione, ci sono delle ragioni precise.

Chi ne è colpito sente improvvisamente un senso di malessere, i sintomi dipendono soprattutto dalla causa che ha scatenato il mal di stomaco, anche se naturalmente quello principale sarà proprio il dolore. Potrebbe trattarsi di fitte o crampi, di bruciore, ma anche di un malessere sordo e persistente. In alcuni casi potresti avvertire anche una sensazione di nausea e vomito, magari accompagnati da sudorazione fredda e brividi. Oppure la zona interessata potrebbe diventare gonfia e dura e dare origine a meteorismo o oppure gorgoglii gastrici.

 Piccoli accorgimenti nella vita di ogni giorno possono aiutare a prevenire l’insorgere dei dolori all’addome e allietare i sintomi qualora questi si presentassero.

L’alimentazione ricopre un ruolo molto importante per chi soffre di disturbi allo stomaco, e per questo è bene innanzitutto non esagerare mai con le quantità di cibo e preferire alimenti leggeri e facili da digerire. Evitare inoltre la caffeina e le bevande gassate. Eliminare fumo e alcol è fondamentale.

Il freddo alla pancia subito dopo aver mangiato, potrebbe causare una congestione.

Si tratta di un vero e proprio blocco del processo digestivo che si annuncia con un mal di stomaco pronunciato e localizzato nella zona superiore sinistra dell'addome. Altri sintomi comuni sono nausea, a volte seguita da conati di vomito, malessere generale, senso di freddo, mal di testa. Il classico colpo di freddo è la causa più plausibile per la congestione, a sua volta determinato da contatto diretto con acqua gelata, ed esposizione a fonti di aria fredda,

 Disturbo davvero tra i più comuni che si possano sperimentare, i crampi allo stomaco possono avere cause svariate, per lo più benigne.

Tra le cause più comuni dei crampi allo stomaco troviamo la gastrite, lo stress, il bruciore gastrico da assunzione di farmaci, ad esempio antinfiammatori FANS, o da fumo

Se ricorrenti, i campi allo stomaco possono essere spia di un disturbo da curare in modo specifico, ad esempio se all'origine c'è una gastrite o addirittura un'ulcera peptica.

In generale si può alleviare il fastidio, riscaldando l'addome e massaggiandolo per allentare la tensione della muscolatura addominale.

Tra i rimedi naturali da praticare a casa, uno dei più efficaci e conosciuti consiste nel preparare tisane e infusi a base di camomilla, limone o alloro, aiutando a ridurre il gonfiore e calmare i fastidi. Validi prodotti naturali sono anche lo zenzero, la valeriana, la liquirizia e i semi di finocchio.

Se il mal di stomaco si presenta in forma occasionale, i rimedi casalinghi sono ottimi, ma se ripetuti nel tempo e con intensità elevata, per approfondire le cause è necessario l’intervento del medico, che provvederà a indagare con analisi del sangue e le indagini diagnostiche specifiche.

Recensioni certificate