Depilazione in casa, consigli per farla bene e in sicurezza
29 Apr

Depilazione in casa, consigli per farla bene e in sicurezza

  • Posted by admin
  • 339

Siamo tutti chiusi in casa e ce ne stiamo facendo un po’ una ragione.

Allo stesso tempo non è strano se ci si vuol vedere belle in base ai propri canoni di bellezza, e se tra  questi c’è anche l’avere pelle liscia e morbida, perché non depilarsi in casa.

Se si vogliono evitare rasoi o rasoi elettrici per scongiurare irritazioni o peli incarniti, la soluzione perfetta per la depilazione a casa è la ceretta. Sicuramente, per raggiungere i risultati che si avevano con l’estetista, ci vorrà un po’ di tempo, ma questo metodo consente di farlo quando se ne sente più il bisogno e senza troppi pericoli per la pelle.

La ceretta: la scelta migliore per il fai da te

È uno dei metodi più usati, un po' doloroso ma efficace sia per l'eliminazione dei peli che per la durata che può arrivare fino a un mese.

In particolare la ceretta a freddo, conosciuta anche come “strisce depilatorie”, potrebbe essere il metodo ideale che permetterà di avere gambe lisce e morbide senza soffrire troppo. Quella a caldo è costituita da un mix di sostanze, soprattutto resine e cere, non sempre poco aggrssive per la nostra pelle e per l’ambiente. La cera a freddo è costituita da vari componenti ma il principale, il glucosio, conferisce una consistenza semisolida al preparato e un buon rapporto con l’ambiente. In ogni modo ricordiamo anche che:

  • con la cera a caldo la depilazione è resa più facile grazie al calore che dilata i pori, ma non può essere usata da chi soffre di vene varicose e capillari fragili.
  • la cera a freddo ha meno controindicazioni ed è molto più semplice da usare.

Preparazione e consigli

Il primo consiglio per la ceretta fai da è quello di valutare le proprie esigenze. Se la peluria è rada sarà ovviamente molto più facile ottenere risultati efficaci. La durata della depilazione dipende poi ovviamente dal metodo scelto.

Prima di tutto, rispettare le normali norme igieniche è fondamentale, oltre a far attenzione che l'estirpazione dei peli superflui sia fatta nel modo corretto, senza far incarnire i peli, senza strappare la pelle, evitando l'insorgere d'infezioni come la follicolite.

Questi suggerimenti possono essere la base per ottenere una perfetta depilazione.

  • Scrub: esfoliare la pelle è la migliore difesa contro i peli incarniti. Qualsiasi metodo di depilazione abbiate scelto, preparate la pelle con un buon esfoliante, meglio ancora se eseguito con qualche giorno di anticipo.
  • Prima della depilazione, massaggiare la pelle con un guanto in fibra di cellulosa e acqua calda, per eliminare cellule morte e impurità, liberando i peli incarniti.
  • Utile il ghiaccio secco, da passare sulla parte da depilare, sopratutto se si usa la ceretta, eviterà il rischio di microtraumi.
  • Mai su pelle lesa: evitare la depilazione se la pelle ha tagli, escoriazioni, piccole ferite e se sono presenti acne e brufoli infiammati, si rischiano serie infezioni.
  • Mai di mattina: è molto meglio farla la sera, con calma e lasciando respirare la pelle.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di rispondere alle tue domande.

Recensioni certificate