Parrucchieri chiusi? La tinta puoi farla da sola
16 Apr

Parrucchieri chiusi? La tinta puoi farla da sola

  • Posted by admin
  • 602

Siamo tutti chiusi in casa e abbiamo imparato anche a dare valore alle cose necessarie, quelle importanti come la famiglia e il mangiar sano.

Ma la cura di sé stesse resta comunque una pratica che può rinfrancare lo spirito, anche per non spendere troppo tempo davanti allo specchio a cercare le proprie imperfezioni.

Se la riscrescita o lo scolorimento dei nostri capelli ci buttano giu di morale, ecco come eseguire una tinta da sole in casa.

Accorgimenti iniziali

Prima di cominciare però dovete conoscere qual è la vostra tipolgia di capelli: se sono già tinti agite con cautela e tenente presente che scurire i capelli con tinte fai da te è fattibile, schiarirli invece è molto complicato.

Strumenti e preparazione

Per fare una tinta in casa non possono mancare:

  • guanti in lattice per applicare la tinta;
  • una ciotola in plastica dove preparare il colore;
  • un dosatore e un pennello per la stesura;
  • una maschera barriera che protegga la cute da possibili irritazioni;
  • una mantellina per proteggere i vestiti;
  • beccucci per separare i capelli;
  • una cuffia per la doccia.

Procuratevi almeno due scatole di tinte simili al vostro colore. Leggete bene le istruzioni e informatevi sulla presenza di possibili sostanze allergiche e testate il prodotto su una piccola ciocca nascosta; asciugatela per vedere l’effetto e, se soddisfatte, procedete.

Cura e preparazione scrupolosa

Iniziare con uno scrub detossinante della cute che la pulira da impurità e residui di altri prodotti e ricordate di nutrire i capelli sia prima che dopo la tintura con impacchi di olio e maschere specifiche.

Meglio scegliere un capello non proprio pulitissimo in modo da muovere meglio le ciocche.

Una volta separate le ciocche mescolate il colore nella ciotola secondo le istruzioni riportate dalla confezione. Applicate la maschera barriera sui punti dove la tinta tocca la cute (sulla riga della testa e intorno alle orecchie), poi cominciate ad applicare il colore.

Iniziate frontalmente, si consiglia di partire dalle radici per poi arrivare alla testa, tenendo presente che dovrete fare lo stesso sul retro. Continuate in questo modo fino a quando tutta la chioma sarà ricoperta dalla sostanza.

 

Tempo e pazienza

Steso il colore si passa all’attesa. Raccogliete i capelli sotto una cuffia per la doccia e aspettate il tempo di posa indicato sulla confezione del prodotto.

In seguito prendetevene cura con shampoo e maschere capelli specifici, senza sottovalutare l'azione di impacchi di olio e sieri rinforzanti e lucidanti per ottenere una chioma splendente.

Abbiate cura anche quando spazzolate i capelli tinti: scegliete una spazzola e districate i capelli dolcemente per evitare di spezzarli.

Se vuoi approfondire l’argomento, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Recensioni certificate