Fertilità e concepimento, tutto ciò che vi occorre sapere
16 Mar

Fertilità e concepimento, tutto ciò che vi occorre sapere

  • Posted by admin
  • 139

Negli ultimi anni l'infertilità interessa una parte considerevole della popolazione, circa 1 coppia su 5 ha difficoltà a procreare per vie naturali. Stile di vita errato, ricerca tardiva del primo figlio o altri fattori come alcool, fumo, obesità o malattie quali l’endometriosi, sono tra le principali cause dell’infertilità.

Una problematica che non coinvolge soltanto le donne. Elevati livelli di stress, infatti, possono comportare una riduzione dei livelli di testosterone.

In generale, una coppia dovrebbe rivolgersi al medico per valutare la loro infertilità dopo un anno di tentativi (nelle donne con età superiore ai 35 anni, si consiglia di intervenire dopo 6 mesi). L’ideale sarebbe eseguire dei controlli dal ginecologo e dall’andrologo, in modo da scongiurare la presenza di patologie che influiscano sulla fertilità della coppia.

Qualora dopo ripetuti tentativi la coppia non riesca a raggiungere una gravidanza, nonostante non sussistano altre problematiche ginecologiche od andrologiche, allora la soluzione più adeguata potrebbe essere rappresentata dalla procreazione assistita.

Ad ogni modo, per migliorare la fertilità di una coppia, ecco una serie di consigli utili:

  • Evitare il fumo, perché diminuisce la possibilità di fecondare e aumenta le complicazioni durante il corso di una gravidanza, specie in donne al di sopra dei 35 anni.
  • Se siete in sovrappeso, cercate di fare una dieta regolare con esercizi che vi aiutino a migliorare la circolazione del sangue perché questo rende più possibile una gravidanza.
  • Evitare di bere grande quantità di caffè ogni giorno poiché questo rende più bassa la possibilità di rimanere incinta.
  • L’astinenza per lunghi periodi risulta aumentare il numero di spermatozoi vecchi presenti nel liquido seminale. Di conseguenza, per migliorare la capacità di fecondare un ovulo, consigliamo di avere un rapporto ogni 3 giorni.
  • Se state assumendo farmaci informate il vostro medico in modo da essere certi che queste medicine non abbiano effetti dannosi sulla fertilità di entrambi.