Ritrova il tuo naturale e benefico riposo notturno
26 Sep

Ritrova il tuo naturale e benefico riposo notturno

  • Posted by admin
  • 529

Il sonno è una componente importantissima della nostra vita quotidiana, ed influenza fortemente le nostre giornate e tutta la nostra vita. Voler dormire bene e a sufficienza non è una dimostrazione di debolezza, anzi! Assicurarsi un riposo sano e di qualità, ogni giorno, ha un impatto incredibilmente positivo sulla nostra salute, che si traduce nel benessere e in numerosi benefici quotidiani.

Dormire bene significa prima di tutto migliorare la salute del proprio sistema nervoso: un buon riposo consente di diminuire notevolmente lo stress e l'irritabilità. Fornisce inoltre all'organismo le energie necessarie ad affrontare la giornata, gli impegni, il lavoro, gli sforzi. Una buona qualità del sonno è insomma fondamentale, sia per essere più produttivi sul lavoro, che per risultare più performanti nello sport. Migliorano inoltre la memoria e la concentrazione, apportando vantaggi anche nello studio; insomma è il cervello a beneficiare maggiormente di un buon sonno, con la conseguenza naturale che tutte le sue prestazioni vengono positivamente incrementate. E dormire bene significa anche migliorare l'umore e le interazioni sociali, ridurre i sintomi e i rischi della depressione e di altri disturbi psicologici, sentirsi meglio ogni giorno.

Per assicurarsi tutti questi benefici è necessario avere cura del proprio sonno. I primi accorgimenti devono essere personali e consapevoli: andare a dormire ad un orario adeguato (il sonno è migliore in orario notturno), assicurarsi una durata del sonno sufficiente alle proprie esigenze (né difettosa né eccessiva), mantenere i ritmi e la regolarità. Quest'ultima è importante anche in un'ottica generale: il riposo avverrà in modo più naturale e spontaneo in caso di buone e sempre simili abitudini quotidiane, come nel caso degli orari dei pasti. Anche una corretta attività sportiva durante la giornata è alleata del buon sonno.

Bisogna poi tenere d'occhio le ore appena precedenti il riposo! Una cena troppo pesante andrebbe a danneggiare la qualità del sonno, così come lo stazionamento davanti agli schermi di computer e smartphone. A tal proposito sarebbe meglio preferire attività serali capaci di rilassare la mente e il corpo, come fare una doccia o un bagno caldo, leggere un libro o bere una tisana. A tal proposito molte tisane a base di componenti naturali, come camomilla, tiglio, passiflora e valeriana, aiutano l'organismo a prendere sonno e a mantenere una buona qualità di riposo. Infine va menzionata l'importanza di un materasso adeguato, e di una stanza fresca e aerata, ben oscurata e abbastanza silenziosa. Non deve essere però troppo silenziosa da farsi innervosire da ogni rumore: buona parte dei problemi di addormentamento provengono infatti da situazioni di ansia, in cui si teme di non riuscire a dormire, causando un circolo vizioso.