Alimentazione d'estate, come stare meglio attraverso il cibo
09 Aug

Alimentazione d'estate, come stare meglio attraverso il cibo

  • Posted by admin
  • 256

È arrivata l’estate e con lei il sole, il caldo e il tempo delle vacanze ma anche il senso di spossatezza che le alte temperature comportano.

Ritrovare benessere e leggerezza, però, non è difficile se si segue un’alimentazione light anti afa, ricca di acqua e con poche proteine.

Ecco i consigli dello staff FarmaGlobo per una corretta alimentazione d’estate, che aiuti a stare meglio attraverso il cibo!

D’estate le parole chiave di una perfetta alimentazione sono due: idratazione e freschezza.

Bisogna, infatti, fronteggiare al meglio gli effetti del caldo e dell’esposizione solare, come la perdita di liquidi e sali minerali.

Per far ciò il primo step consiste nel bere molta acqua, almeno mezzo litro in più rispetto alle normali abitudini. Se si ha difficoltà a raggiungere tale quota puoi integrare bevendo tisane, infusi, centrifugati e succhi di frutta, purché privi di zuccheri aggiunti.

Può sembrare strano, ma un ottimo modo per rinfrescarsi è bere un tè caldo, perché alzando la temperatura corporea si inizia a sudare ed espellendo liquidi, ci si rinfresca immediatamente.

Anche un bel bicchiere di acqua e menta aiuta a sentire meno caldo, mentre sono, invece, da evitare gli alcolici.

È, poi, importante non saltare i pasti, così da mantenere attivo il metabolismo e distribuire equamente l’energia nel corso della giornata.

Per gli spuntini si può scegliere fra:

  • Pesche e Albicocche: per uno snack depurativo, digestivo e soprattutto leggero. Inoltre, sono ricche di vitamina C, Potassio e Betacarotene.
  • Melone e Anguria: Composti per oltre il 90% di acqua, sono diuretici e detossinanti, aumentano le difese immunitarie e hanno un’azione antinfiammatoria. In più sono buonissimi!
  • Cetrioli: l’alimento solido con la più alta percentuale di acqua in assoluto, circa il 96%! Contiene vitamina C, amminoacidi e sali minerali importanti come potassio, calcio, fosforo e sodio. Da sgranocchiare da solo o da unire allo yogurt magro.
  • Cocco: una sola fettina è un concentrato di ottimi valori nutritivi, migliora la digestione ed è fa bene alla salute di pelle, ossa e denti.

Un’ottima soluzione per il pranzo può essere un’insalata di riso, magari preparata con riso integrale, zucchine, pomodori, e tonno al naturale. E per la cena del pollo, una sogliola, un merluzzo o altri tipo di pesce magro, cotti in modo leggero ed accompagnati da un bel piatto di verdure fresche e di stagione.

E tu come contrasti la calura estiva a tavola? Raccontaci le tue esperienze!