Consigli per il bagnetto dei neonati
29 Nov

Consigli per il bagnetto dei neonati

  • Posted by admin
  • 38

Il bagnetto è un momento della routine quotidiana dei neonati molto piacevole e rilassante anche se, le prime volte, i neogenitori possono essere un po’ preoccupati a riguardo.

Come si prepara? Come si deve tenere il bambino? Qual è la giusta temperatura dell’acqua? Quali sono i prodotti da adoperare? Queste sono alcune delle domande che attanagliano le mamme e i papà in ansia.

Ecco allora i consigli per il bagnetto dei neonati dello staff FarmaGlobo:

Innanzitutto, è importante ricordare che il primo bagnetto deve avvenire solo dopo la caduta del cordone ombelicale, ossia quando sarà avvenuta la sua completa cicatrizzazione.

L’orario perfetto per il bagnetto non esiste, dipende dai gusti personali di ciascun bambino. A qualche neonato, ad esempio, fare il bagnetto di sera procura relax e favorisce il sonno, mentre a qualcun altro può causare uno stato di eccitabilità. Meglio procedere per tentativi e vedere qual è l’orario preferito dal piccolo.

Dove? In commercio esistono moltissime tipologie di vasche e vaschette per bebè, quello che conta è che siano posizionate in maniera salda e stabile.

La temperatura dell’acqua deve attestarsi intorno ai 37 gradi, bisogna fare molta attenzione perché la pelle del neonato è molto delicata ed è facilmente soggetta a scottature. A tal scopo può essere d’aiuto l’uso di un apposito termometro.

Attenzione anche alla temperatura della stanza, che deve essere di circa 22 gradi. Per evitare di esporre il piccolo a sbalzi termici, è bene anche svestirlo e rivestirlo nella stessa stanza.

Scegliete detergenti delicati. La pelle dei bebè è estremamente delicata e va facilmente incontro a arrossamenti e dermatiti, inoltre è molto più permeabile, quindi è fondamentale utilizzare solo prodotti delicati, senza parabeni e che rispettino il suo ph fisiologico. Per la pulizia dei capelli e del cuoio capelluto meglio utilizzare uno shampoo lenitivo ed emoliente, senza SLS, SLES e conservanti.

Dopo il bagnetto: subito dopo il bagnetto l’applicazione di una crema emoliente e protettiva rende la pelle più morbida, liscia e fresca, prevenendo la secchezza, irritazioni e screpolature.

Ricordate di preparare prima tutto l’occorrente: asciugamani, detergente delicato, spugna naturale, termometro per l'acqua, garze e rete per fasciare la cicatrice del moncone, crema all'ossido di zinco, pannolini e vestitini per il cambio, così da non andare in panico per la mancanza di qualcosa.

Adesso che avete tutto pronto, godetevi al meglio il magico momento del bagnetto al vostro bambino!

E se avete dubbi, contattateci! Risponderemo a tutte le vostre domande sull’argomento.